Era stato sostituito con un falso dai ladri, e il museo se ne accorse dopo due anni. Ora il Matisse da tre milioni di dollari torna a Caracas

Il dipinto di Matisse rubato oltre dieci anni fa a Caracas
Vicende singolari, tra le pareti dei musei. Tutto era accaduto quasi 15 anni fa, quando dalle stanze del Museo di Arte Contemporanea di Caracas venne rubatoOdalisque in Red Pants, dipinto di Henri Matisse del 1925 e che vale 3 milioni di dollari.
La particolarità della vicenda fu che solo nel 2002 il museo si accorse che il dipinto di Matisse era stato sostituito da un falso. Ladri gentiluomini, e decisamente furbi e “consapevoli”, che avevano avuto tutto il tempo di sparire chissà dove.
Ma si sa, i furti di opere di eccessivo valore non sempre vanno per il verso giusto, e così quando Pedro Antonio Marcuello Guzman e Maria Martha Elisa Ornelas Lazo nel 2012 hanno cercato di rivendere l’opera ad un hotel di Miami l’FBI li ha beccati e sono stati arrestati.
Dallo scorso autunno le autorità statunitensi hanno avviato la procedura di rimpatrio dopo che l’opera è stata nuovamente autenticata dal board del museo venezuelano e anche dal direttore dell’Archivio Henri Matisse di Parigi, Wanda de Guébriant.
Resta però un tassello da chiarire: il caso non è chiuso perché le autorità non sono state in grado di chiarire come l’opera sia stata rubata dal museo della capitale venezuelana. The Associated Press ha chiesto al ministero venezuelano della cultura di commentare il recupero del lavoro, ma un portavoce ha detto che i funzionari stanno aspettando che l’opera sia restituita nelle mani del governo venezuelano prima di fare annunci sul caso. Il sospetto è che l’opera non sia mai stata “rubata” perché portata via passando dalle stesse porte del museo, dove ora rientrerà.
 
 
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s